LOADING...

Pro Loco Castrofilippo

Associazione di Promozione Turistica, Culturale, Sociale e Sportiva


Arcobaleno blog

» L’Arcobaleno blog » Edizioni de L’Arcobaleno
Condividi questa pagina su...
Seguici su...


Post più letti

Categorie



Castrofilippo, parte da qui?

440° anniversario della Licentia Populandi
di Calogero Cinquemani, pubblicato il: 10/07/2016 in: Pro Loco, Letto: [2000] volte

Fondazione di Castrofilippo, 440 anniversarioCastrofilippo, quest’anno, ricorda l’anniversario (440 anni) della licenza a popolare e ad edificare il feudo Libigini (o Bigini, Bigeni) che venne rilasciata, nel 1576, dal Re di Spagna (Filippo II) al duca di Castrofilippo, Stefano Monreale.

Ricorrenza ricordata dalla Pro Loco Castrofilippo con un bel manifesto, ideato e creato da Costantino Sferrazza, che riporta il testo integrale del documento storico.

In questa occasione, ho voluto realizzare una applicazione interattiva, ahimè, solo per sistema operativo Android.

L’applicazione scaricabile dal Play Store, è un gioco con cinque quiz con domande che riguardano la storia, le chiese, i luoghi e i personaggi di Castrofilippo, alle quali bisogna dare una risposta. Lo scopo di questa APP è quello di interessare, sopratutto i giovani, alla conoscenza della cultura del paese dove vivono.

Una versione web dell'applicazione la potete trovare nella sezione CASTROFILIPPO WEB QUIZ accessibile dalla home page di questo sito.

Per capire un popolo e le sue tradizioni, bisogna conoscerne la storia e le sue radici e per questo bisogna scavare nei ricordi, leggere tra le righe di centinaia di documenti, visitare luoghi, biblioteche e archivi di Stato. Un plauso ai nostri storici locali Tommaso Inzalaco e Calogero Serravillo che con eccellente dovizia di particolari descrivono, nei loro testi, la storia di Castrofilippo.

Ricordiamo:
Castrofilippo nella Storia“Castroflippo nella Storia” di Tommaso Inzalaco.

Dopo anni di ricerche, alcune delle quali diffuse, dallo stesso autore, a mezzo stampa su "La Torre" e "La Sicilia" nonché a mezzo di "Radio Iride", grazie al patrocinio del Comune di Castrofilippo, pubblica questa sua opera sulla storia di Castrofilippo con il sotto titolo di "La verità  dalle origini ai nostri giorni". L'analisi storica attraversa diversi periodi, ma si sofferma sulle famiglie nobiliari che hanno posto le prime pietre a Castrofilippo come quelle dei Montaperto, dei Monreale e dei Cicala. E, ancora, un accenno all'età  feudale, allo sbarco degli americani e, infine, la descrizione delle Chiese e delle feste paesane. (Edito dal Comune di Castrofilippo, Pag. 185).

 

 

 

Castroflippo 4000 anni di cronache“Castrofiippo – 4000 anni di cronache” di Calogero Serravillo.
Ho letto questo libro in una tirata; non riuscivo a staccare gli occhi da quelle righe, dalle avvincenti notizie. Mi ero immerso in un mondo, per me, sconosciuto nonostante fossi nato e vissuto in questo paese. Dopo qualche anno, in occasione della creazione del sito Istituzionale del Comune, l’ho riletto con immenso piacere e da qui ne ho tratto notizie per la creazione dello spazio storico del sito. Una impresa ardua, quella di Calogero Serravillo, che in 172 pagine ha voluto raccontare 4.000 anni di storia. Una ricerca certosina e puntigliosa iniziata tanto tempo prima della sua pubblicazione, 1988. Bene articolato e ricco di dettagli, questo testo parte dalla preistoria fino ad arrivare ai nostri tempi. Insieme a "Castrofilippo nella Storia" di T. Inzalaco, ha contribuito a fare conoscere la storia di Castrofilippo nella sua intierezza. Il libro riporta le foto di molti ducumenti, di antichi palazzi e Chiese. Un libro che appassiona e coinvolge; da leggere tutto d'un fiato. (Edizione Centro Culturale Pirandello, Pag. 172).

Emigrazione dei Castroflippesi in USAUn'altro testo che, secondo me, va menzionato é senz'altro: "L'emigrazione dei castrofilippesi negli Stati Uniti d'America" in inglese: Castrofilippo's Emigration to the United States", scritto a piene mani da Mario Taibi e F. Salvatore Marino (quest'ultimo residente negli U.S.A.) publicato oltre che in italiano, anche in inglese con sottotitolo: "Storia e risultati / History and Outcomes".
Il testo e' dedicato, dagli autori, a tutti gli emigranti castrofilippesi. Racconta l'emigrazione negli USA dai primi anni del 900 ad oggi. Teso a far conoscere i sacrifici degli emigranti, vuole dare un contributo alla valorizzazione della gente di Castrofilippo per i meriti, talvolta sconosciuti, da questi acquisiti. Gli autori analizzano il tema dell'emigrazione, nei vari momenti storici, riportando elenchi di nomi di castrofilippesi che, in quei periodi, hanno lasciato la propria terra. Il volume, stampato in USA, e' stato patrocinato dal S. Antonio Abate Fraternal Society of Castrofilippo Inc.(Pag. 232)

I testi storici, e non, che parlano di Castrofilippo sono tanti e di diversi autori. Vorrei ricordarli qui, ma potete visionare la sezione “Bibliografia” sul sito del Comune di Castrofilippo.

Ne ricordo soltanto gli autori, almeno queli che  conosco e, che ho recensito nella sezione "Biblografia".

Oltre a Tommaso Inzalaco e Calogero Serravillo, ricordo:

Calogero Astuto, Salvatore Baio, Calogero Cinquemani, Damiano Zambito, Paolo Ferrante, Filippo Chiarelli, Emilio Luigi Parlato, Mario Taibi, F. Salvatore Marino.
Non ultimo, certo per importanza, ma vorrei citarlo a parte, è il Prof. Alfonso Agliata, pittore e insegnante di disegno. Vissuto a Castrofilippo, del quale mi onoro esserne stato il figlioccio e un allievo. Esponente di spicco del "puntinismo", ha raccontato, attraverso le sue opere, luoghi, cose, prodotti della terra, simboli e monumenti nonché spaccati della vita quotidiana di Castrofilippo. Ho voluto raccogliere in una rappresentazione grafica parte del libro scritto da Tommaso Inzalaco sul Prof. Agliata, la sua vita e le sue opere: "Alfonso Agliata - L'uomo, il pittore".

Patrocinato dal Comune di Castrofilippo, questo testo, il cui progetto grafico e' stato affidato a Filippo Chiarelli, e' stato scritto da Tommaso Inzalaco per raccontare la vita e le opere del pittore Prof. Alfonso Agliata. Un libro che e' anche un catalogo di opere con foto a colori e dovizia di notizie, particolari, aneddoti e date che fanno trasparire, proprio come riporta il sotto titolo, "l'uomo e il pittore". Scritto in prima persona, l'autore racconta la sua amicizia con Alfonso Agliata esaltandone le doti artistiche e umane. Ogni quadro e' recensito dall'autore che, da ogni opera, ne tira fuori - con maestria - l'anima e l'ispirazione, concretizzandone l'astrazione artistica. (Edito dal Comune di Castrofilippo, Pag. 157).
I testi citati sono tutti disponibili presso la Biblioteca Comunale di Castrofilippo.

Buona lettura e buon divertimento con l'APP gratuita per Android "Castrofilippo Quiz" che potete liberamente scaricare dal Play Store.